Alla deriva

L’ho detto molte volte, poi ho deciso di non procedere oltre per non perdere il patrimonio di contatti che avevo costruito o ricostruito in questi anni. Ma le ultime novità di Facebook non mi sembrano tali da giustificare una permanenza a tutti i costi sul social network di Zuckerberg. In sostanza, la timeline che è stata tanto pompata come una sorta di album dei ricordi in formato digitale (questa definizione mi pare, in verità, alquanto 1.0) è, grosso modo, una cagata. E lo è, fondamentalmente, per un motivo; non sta scritto da nessuna parte che l’utente debba o voglia necessariamente alimentare un archivio con materiali audio/video. In altre parole, il cambiamento non è richiesto. Per quanto pieno di problemi e di inutili orpelli stratificatisi negli ultimi anni, quelli del vero boom dei socialcosi (che, detto per inciso, hanno rovinato l’idea iniziale ed hanno appesantito l’interfaccia utente), FB fin qui ha funzionato discretamente ed ha un look&feel familiare. Adesso le novità di una possibile integrazione di Spotify e di Netflix, nonché la questione della timeline e l’archeologia di se stessi da condividere a tutti costi, finiranno con il rendere FB una piattaforma davvero appetibile per i fantomatici “operatori del mercato”, intesi come possibili investitori nonché “inserzionisti” ai quali la nostra vita si aprirà come le porte di un saloon davanti ad un pistolero. Rimango con i miei dubbi e le mie elucubrazioni su quanto possa essere opportuno partecipare a questo salto o se sia più salutare salutare (gioco di parole orrendo) e passare a cose tipo Google+. Oppure, banalmente, ficcare la testa sotto terra a mo’ di struzzo e cancellare ogni traccia. Perdersi nel ciberspazio, posto che esista, come accadeva dieci anni fa, quando tutto questo casino non esisteva e si navigava su Internet (termine caduto in disuso) per andarsi a cercare senza doversi, necessariamente, raccontare.

Annunci
Contrassegnato da tag , , , , ,

fammi sapere cosa ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: