A pagina X

C’è un Paese del mondo che, un mese fa,  è stato spazzato via da un terremoto e da uno tsunami. In quel Paese, oggi, c’è una centrale atomica, danneggiata dagli eventi di quei giorni, che sta lentamente trasformandosi in una bomba, come accadde a Chernobyl. Ci sono famiglie spezzate ed affetti negati dallo strapotere della Natura. C’è un Paese, sotto le macerie, che chiede di non essere dimenticato, abbandonato. E’ accaduto con Haiti. E’ accaduto con il Sud Est Asiatico. Lentamente, passata l’emozione, le pagine dei giornali fagocitano quel che è accaduto e lo allontanano dalla memoria. Questa immagine mi dice che esistono mille motivi per non lasciare che questo possa accadere.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

fammi sapere cosa ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: