GeekPower

Nato nel 1984, l’anno in cui è uscito il primo computer Macintosh, è sia un prodotto della propria generazione sia un suo architetto. Il social network che ha inventato è ora vicino ai 600 milioni di utenti. In un solo giorno, circa un miliardo di nuovi contenuti vengono pubblicati su Facebook. È il tessuto connettivo di circa un decimo del paese. Facebook è ora il terzo più grande paese al mondo, e di certo ha più informazioni sui propri cittadini di quante ne abbiano i governi. Zuckerberg, uno che ha abbandonato Harvard, ne è il capo di stato in t-shirt.

26 anni, Zuckerberg è un anno più anziano della nostra prima Persona dell’Anno, Charles Lindbergh — un altro ragazzo che ha usato la tecnologia per creare un ponte tra i continenti. Ha la stessa età della Regina Elisabetta quando venne eletta Persona nell’Anno nel 1952. Ma a differenza della Regina, non ha ereditato un impero: l’ha creato. (La Regina, tra l’altro, ha aperto la propria pagina Facebook quest’anno). Essere la Persona dell’Anno non è e non è mai stato un onore. È il riconoscimento del potere degli individui di cambiare il nostro mondo. Per aver connesso più di mezzo miliardo di persone e aver mappato le loro relazioni sociali (qualcosa che non era mai stato fatto prima), per aver creato un nuovo sistema di scambio d’informazioni diventato indispensabile e in parte spaventoso e, infine, per aver cambiato le nostre vite in maniera innovativa, perfino ottimista, Mark Elliot Zuckerberg è la Persona dell’Anno 2010 di Time. (via IlPost – http://www.ilpost.it/2010/12/15/mark-zuckerberg-persona-dellanno-per-time-2/)

 

Annunci

fammi sapere cosa ne pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: